In un mondo in cui la tecnologia è parte integrante della realtà e ricopre un ruolo sempre più centrale nella vita e nelle attività quotidiane delle persone – creando ecosistemi connessi in cui individui e dispositivi tecnologici interagiscono continuamente – il design delle antenne è diventato un fattore cruciale.

La consolidata esperienza nel settore telecomunicazioni ha permesso alla Fondazione LINKS di sviluppare un doppio filone di ricerca relativamente alle antenne: l’antenna design, ovverosia la progettazione e prototipazione di antenne e lo sviluppo di codici, quindi software e tool di simulazione, commerciali e non, per il design delle antenne stesse.

La tipologia di antenne progettate è molto vasta, da quelle per applicazioni più comuni, come il Wi-Fi standard [Progetto OPERA], ad antenne per le comunicazioni satellitari, fino allo studio di antenne riconfigurabili con materiali di frontiera come i cristalli liquidi per applicazioni in ambito Satcom On The Move (SOTM). Infine, si studiano anche antenne per l’ambito biomedicale, utilizzate nei trattamenti di ipertermia oncologica, in cui è fondamentale la simulazione bio-elettromagnetica per il monitoraggio della temperatura del paziente in tempo reale.

Lo sviluppo di codici di simulazione elettromagnetica è fondamentale per rispondere alle nuove sfide che si pongono nel mondo della progettazione di antenne. Anche in questo settore Fondazione LINKS ha sviluppato negli anni capacità che hanno permesso di essere all’avanguardia nello sviluppo di soluzioni commerciali e di ricerca per il trattamento dei problemi elettromagnetici. Ne è un esempio il SW di simulazione Insight [Progetto INSIGHT] sviluppato per MVG group che permette di fare diagnostica sulle antenne partendo dalle misure degli oggetti progettati e realizzati.

La necessità di dare intelligenza ai contesti in cui viviamo porta con sé la crescente diffusione degli smart objects e presenta ai ricercatori continue sfide nella progettazione delle antenne che la Fondazione LINKS monitora in maniera proattiva lavorando sullo studio di antenne piatte, riconfigurabili, innovative o ancora antenne in grado di far comunicare gli smart objects direttamente via satellite, in quella che sarà la sfida Satcom On The Move, sviluppata per applicazioni portatili ed in movimento.

antenna design
Scopri tutte le Tecnologie