Project Description

ICT Infrastructure for Connected and Automated Road Transport

Data Inizio: 01/09/2018
Data Fine: 28/02/2022
Sito Web: https://www.ict4cart.eu/

Il progetto europeo H2020 ICT4CART ha lo scopo di progettare e implementare un’infrastruttura digitale in ambito Intelligent Transportation Systems che permetta la graduale transizione verso l’utilizzo di veicoli a guida autonoma fino al livello 4. Il progetto vuole colmare le lacune esistenti concentrandosi su connettività ibrida (corto e lungo raggio), data management, cybersecurity, privacy dei dati, edge computing e localizzazione.

ICT4CART ha realizzato dei casi d’uso sia urbani che autostradali per dimostrare e validare in condizioni di traffico reale i componenti implementati: nel progetto sono coinvolte 21 partner provenienti da nove paesi europei con la visione di costruire un futuro sostenibile per la mobilità connessa e autonoma.

I casi di utilizzo sono stati testati in Italia, Austria, Germania e al confine tra Italia e Austria (Brennero): quelli italiani, sono stati realizzati sull’Autobrennero e nella città di Verona concentrandosi sulla connettività ibrida (5G/ITS G5) e sulle tematiche di edge e far-edge computing.

In particolare, LINKS ha realizzato una Road Side Unit (RSU) con le seguenti caratteristiche:

  • Dotata di connettività ibrida 5G e ITS G5 e di telecamera
  • Permette di effettuare elaborazioni AI a bordo sfruttando il concetto di “far edge”

Le elaborazioni effettuate dalla RSU possono essere utilizzate in due modi:

  • Attivo: le immagini della camera vengono elaborate alla ricerca di situazioni potenzialmente pericolose (e.g. veicolo contromano, pedone che attraversa la strada, ecc..). Nel caso viene inviato un messaggio per notificare al veicolo autonomo la possibile criticità.
  • Passivo: la RSU funziona come un sensore esterno del veicolo e può condividere la sua visione previlegiata di un certo tratto stradale.

Informativa per la privacy relativamente all’utilizzo delle telecamere impiegate nel progetto.