Il prossimo 25 Novembre si terrà, presso il Palatium Vetus di Alessandria, la conferenza finale del progetto Bosco Marengo VR che ha visto la riproduzione in realtà virtuale della Macchina Vasariana, un’opera d’arte lignea un tempo ospitata nel Complesso di Santa Croce di Bosco Marengo, luogo che ha dato i natali al Papa Pio V.

L’opera, nel tempo, è andata distrutta in buona parte, ma grazie alla Realtà Virtuale è oggi possibile rivederla esposta nuovamente nella Chiesa di Santa Croce, in una riproduzione digitale 3D elaborata in modo fedele.

I colleghi Massimo Migliorini, Francesca Scarrone ed Elios De Maio presenteranno il lavoro svolto durante il progetto focalizzandosi sul potenziale della Realtà Virtuale nel far vivere opere d’arte ormai perdute nel tempo e non più fruibili dai visitatori.

All’evento parteciperanno numerose personalità di prestigio, tra cui il Vescovo di Alessandria, il Presidente della Provincia di Alessandria, il Sindaco di Alessandria e il Sindaco di Bosco Marengo.