Progetti.

2021-09-21T15:10:28+02:00

SaMBA

SaMBA ha l’obiettivo di promuovere il cambiamento del comportamento di mobilità dei residenti dello Spazio Alpino (AS) riducendo il divario percepito tra modalità di trasporto sostenibili e auto privata attraverso l’adozione di politiche di premialità e pricing eque, personalizzate e correlate ai costi esterni di trasporto.

2021-09-21T15:10:42+02:00

RAISE-IT

RAISE-IT riprende i risultati dell'iniziativa strategica CODE24, realizzata tra il 2010 e il 2015 nell'ambito del programma INTERREG IVB NWE dell'UE, che hanno evidenziato la necessità di "migliorare l'accessibilità integrando i servizi ferroviari ad alta velocità" lungo il Corridoio Reno-Alpino, con il suggerimento che puntare sulla massima velocità dei treni non è una soluzione ottimale per questo corridoio densamente popolato.

2021-09-21T15:10:59+02:00

PRMT

TExTOUR è una “innovation action” finanziata nell’ambito del programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione europea che mira a definire strategie innovative e sostenibili per rafforzare lo sviluppo socio-economico e territoriale di aree meno note, nel contesto europeo e non solo.

2021-09-21T15:10:53+02:00

VRDI

VRDI è un progetto di ricerca, della durata di 30 mesi, interessato ad esplorare come la Realtà Virtuale (VR) e le altre tecnologie ad essa collegate (video a 360, mixed reality, augmented reality e oltre…) possano essere utili e di valore per l’insegnamento e per la didattica inclusiva.

2021-09-21T15:11:09+02:00

SINTEC

L'idea principale del progetto si basa sull'utilizzo di una nuova tecnologia con caratteristiche idrorepellenti ed una dinamica ad incapsulamento permeabile ed estensibile (un cerotto intelligente, ad esempio) in grado di resistere ad una vigorosa azione su di esso, alla sudorazione e all'acqua, rendendolo ideale per una vita attiva.

2021-09-21T15:11:28+02:00

optiTruck

optiTruck è un progetto “Innovation action” co-finanziato dal programma Horizon 2020 dell'Unione europea nell'ambito della call “Green Vehicles” (H2020-GV-6-2015). Il progetto, coordinato da ERTICO - ITS Europe, riunisce le tecnologie più avanzate per il controllo dei propulsori e dei sistemi di trasporto intelligenti, al fine di ottenere una condizione ottimale globale del consumo di carburante (riduzione almeno del 20%) e di altre fonti di energia ed energie non rinnovabili, per raggiungere gli standard di emissione degli Euro VI per il trasporto di mezzi pesanti su strada (40t).